venerdì 9 settembre 2016

Settembre: vacanze finite, ma tornano le serie TV

Tra una decina di giorni riparte la stagione delle serie televisive, perlomeno quelle seguite dal vostro amichevole blogger di quartiere. Breve riassunto di quanto sta per succedere.

GOTHAM
La terza stagione di Gotham, il cui tema è "Gli eroi cadranno", parte il 19 settembre (22 episodi, fino al 13 febbraio 2017). Attendiamo la trasformazione (con tanto di "recasting") di Ivy Pepper in Poison Ivy, l'ingresso di Valerie Vale (zia di Vicki, giornalista che indagherà su Indian Hill e Jim Gordon), del medico Mario Falcone (figlio del boss Carmine), del Cappellaio Matto (nel terzo episodio), dei fratelli Tweedledum e Tweedledee (quarto episodio). Tornerà il "Joker" di Cameron Monaghan? Compariranno Solomon Grundy e Bane?

Alla terza stagione viene per ora associata l'etichetta "Mad City": si profila un ruolo fondamentale per il Cappellaio Matto (interpretato da Benedict Samuel, già membro dei Wolves in The Walking dead)? Se Gotham sarà immersa nel caos, con Jim Gordon nei panni del vigilante, la serie potrebbe scrollarsi di dosso lo schema "Crime drama/Police procedural". La Fox presentando la trama rivela dettagli interessanti: Gordon lavora come cacciatore di taglie in una Gotham guidata da mostri, cercando di trovare le risposte sui fuggitivi di Indian Hill e sul motivo per cui perché sembrano morire a causa dei loro poteri. Nel frattempo, Five - il sosia di Bruce - si aggira per le strade della città, mentre Barbara e Tabita aprono un nuovo locale notturno chiamato "Le sirene". Si tratta dello stesso nome di un gruppo di criminali che nei fumetti comprendeva Catwoman, Poison Ivy, Harley Queen: la mattatrice di "Suicide Squad" farà parte della serie, magari come evoluzione del personaggio di Barbara Kean? 
David Mazouz, che interpreterà anche Five, spiega che il personaggio non è la versione malvagia di Bruce: "È un ragazzo che è stato creato per uno scopo ben preciso, e quando lo troviamo nella stagione 3  è 'perso'." L'attore è molto abbottonato sulla natura del personaggio, sul suo coinvolgimento con la Corte dei Gufi: "Quello che posso dire è che non è un cattivo. Potrebbe diventarlo, ma in questo momento non è un cattivo. Non ha cattive intenzioni".


Evoluzioni... - Fonte: releasedateportal.com


AGENTS OF SHIELD
Il 20 settembre tornano gli scudieri (22 episodi, fino al 14 febbraio 2017). L'evento della quarta stagione dovrebbe essere l'ingresso di Ghost Rider ("versione automobilista", Robbie Reyes), probabilmente già nel primo episodio. Comparirà anche la bellissima e potente Lucy. Ancora da svelare il nuovo direttore dello SHIELD (che avrà il volto di Jason O'Mara): si sa già che i rapporti con Coulson non saranno idilliaci. Sarà interessante vedere l'evoluzione di Skye/Daisy/Quake. Due progetti del dottor Holden Radcliffe dovrebbero avere un ruolo di primo piano: i Life Model Decoy potrebbero riportare alla ribalta personaggi usciti di scena, mentre l'intelligenza artificiale AIDA potrebbe diventare il villain principale della stagione. Ipotizzato anche l'ingresso di alcuni inumani "classici". Auspicabile infine il rientro di Bobbi e Lance.

 Ghost Rider fa il suo ingresso in Agents of Shield - Fonte: mondofox.it


LUKE CAGE
Esordio il 30 settembre per l'eroe interpretato da Mike Colter, già comparso in Jessica Jones. Netflix metterà contemporaneamente online, anche in Italia, i 13 episodi, intolati come brani del duo hip pop newyorkese Gang Starr. Accusato ingiustamente ed evaso di prigione, Luke Cage per combatte il crimine e mantiene ‘pulita’ la sua Harlem utilizzando la superforza e la pelle impenetrabile ottenute con un esperimento. 
Tra i protagonisti: Cornell "Cottonmouth" Stokes, proprietario di un night di Harlem e dedito ad affari illeciti; la cugina Mariah Dillard, politica locale desiderosa di cambiare Harlem; Misty Knight, una poliziotta di Harlem che indagherà su Cage; Shades, un criminale di strada con un passato in comune con il protagonista. Tornerà Claire Temple, l'infermiera che si occupava di Daredevil. Il trailer dà una dimostrazione dei poteri di Luke Cage, già visti in Jessica Jones (i due personaggi hanno una relazione).





THE FLASH
Il 4 ottobre, ottavo anniversario di matrimonio del VABDQ e della sua mogliettina, riparte la serie dedicata al velocista DC. La terza stagione (23 episodi, fino al 7 marzo 2017) si annuncia interessante: SPOILER nel finale della seconda Barry Allen, dopo aver finalmente sconfitto Zoom, tornava indietro nel tempo e salvava sua madre, scatenando una serie di cambiamenti nella linea temporale, impattando su tutto quanto successo durante la sua giovinezza (e nelle stagioni precedenti), compreso il rapporto con Joe e Iris. 
Il primo episodio è intitolato Flashpoint, come la miniserie del 2011 che portò un reboot di tutte le testate DC. Nella linea temporale denominata appunto "Flashpoint" (e che impatterà anche sulla serie Arrow), Wally West è Kid Flash, con poteri simili a Barry, mentre Cisco è diventato un ricco industriale, a capo delle Ramon Industries, simili alla Star Lab. Anche i villain acquisiscono un nuovo velocista, Savitar.
La trama della prima puntata: tre mesi dopo aver cambiato la sua linea temporale, Barry ha intrappolato l'AntiFlash in una gabbia, ha ancora i suoi genitori, ma nè l'amata Iris West nè i suoi amici dello Star Lab lo conoscono. La seconda puntata riallaccerà i rapporti con la serie Arrow: Felicity verrà a Central City per dare consigli a Barry.
Nell'ultimo trailer, compare un villain mascherato: il Dottor Alchemy. Si tratta di Albert Desmond, chimico con disturbo della personalità, che lavora al laboratorio forense del dipartimento di Polizia di Central City, ma in segreto crea armi elementali, possiede la Pietra Filosofale di Mago Merlino, con cui può trasformare a piacere gli elementi e i corpi delle persone.


Oltre a Kid Flash, comparirà un altro velocista - Fonte: everyeye.it

THE WALKING DEAD
Il 24 ottobre tornano Rick e compagni, con il primo episodio della settima stagione (16 puntate, fino al 2 aprile 2017). Dopo mesi di attesa, si risolverà - sperabilmente nella prima puntata - il grande cliffhanger che chiudeva la sesta stagione: chi sarà il personaggio massacrato da Negan? E se fosse più di uno? In un'intevista, lo showrunner Greg Nicotero ha parlato di "morti" al plurale: “Se avessimo mostrato le morti, allora non avremmo mostrato i nostri personaggi – nella settima stagione – così come meritano di essere mostrati.”. Potrebbe dunque aver fatto uno spoiler  subito dopo essersi lamentato di chi spia le riprese per rivelare dettagli sulla trama: “Abbiamo girato quella scena - quella di Negan - nel retro, perché non volevamo farlo in pubblico dove le persone possono arrampicarsi sugli alberi, o catturare qualcosa coi teleobiettivi“. Potrebbe anche trattarsi di un depistaggio, o un riferimento alla ripresa della morte di più personaggi, sempre mirata a limitare le anticipazioni.




Nel trailer della settima stagione compaiono Ezekiel e la sua tigre Shiva, che incontreranno Carol e Morgan (separatisi dal gruppo di Rick prima della cattura), presenti in scene non di flash back. In alcune sequenze veloci sembra di riconoscere Aaron e Maggie. Cleveland.com, citando il forum The spoling dead, segnala che Glenn e Abraham non hanno partecipato alle riprese del primo episodio, indicandoli come probabili vittime. 

 Qualche fotogramma rivela un paio di sagome, non colpite da Negan - Fonte: comicbook.com

Un passaggio in cui si vede Negan colpire con la mazza, scatena le teorie più disparatecomicbook.com individua ai lati Rosita e - in base alla disposizione dei personaggi- proprio Glenn, o in alternativa Michonne e Daryl (che in effetti difficilmente lasceranno lo show). In quella sequenza designntrend.com distingue invece Rosita e Glenn, "condannando" Abraham.

Chi pagherà? - Fonte: movieplayer.it

 
In ogni caso, al San Diego Comic-Con c'è stato spazio per un siparietto comico, in cui il cast della serie, dopo aver posato brandendo una mazza da baseball, si è divertito a "vendicarsi" di Negan e della sua terribile Lucille.
Chi di baseball ferisce... - Fonte: mondofox.it
 

LE ALTRE
Bisognerà aspettare il 2017 per le altre serie seguite o anticipate su queste pagine: Iron Fist, la terza stagione di Daredevil, la seconda di Jessica Jones, il crossover The Defenders in cui saranno coinvolti i 4 eroi "urbani" di Netflix, la terza di Better Call Saul, 1993 (maggio) e la settima di Game of Thrones (giugno).

Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...