lunedì 5 gennaio 2015

Diario di una giovanissima rocker

A giorni dovrebbe arrivare la secondogenita. Nel frattempo, vorrei evidenziare un aspetto della piccola Miriam che, oltre a rendere molto felice papà, risulta abbastanza attinente al blog. Naturalmente ci sarebbero mille cose meravigliose da raccontare, e altre un po' seccanti, ma atteniamoci a questa.

Qualche tempo fa, tornando a casa in macchina con Miriam, ho messo nell'autoradio il cd "Warning". Le ho spiegato che si trattava dei Green Day. A quel punto lei ha memorizzato il nome del gruppo, l'ha ripetuto e ha spiegato più volte ai parenti che lei aveva ascoltato i "Ghiddei". E da allora, spesso la piccola rocker chiede di mettere i "Ghiddei" al posto della radio o di altri cd.

L'altro giorno, in casa, in un servizio del TG c'era una musica russa, al che Miriam ha chiesto di sentire "i cantanti di rock". 
Io: "Van bene i Pearl Jam?"
Lei: "Puggem". 
Diventerà un'altra richiesta fissa.

Mattina di Natale, in macchina per andare a pranzo dai parenti. Metto il cd natalizio di Mario Biondi. 
Lei: "Puggem". 
Io: "Non sono i Pearl Jam, è un cd natalizio". 
Lei: "Mettere i Puggem". 
Io: "Ora in macchina non ce li abbiamo..." (orrore!) "Van bene i Green Day?". 
Lei: "Ghiddei"
Segue spiegazione ai nonni... mitica!

video




Massimo

1 commento:

Anonimo ha detto...

:-)

Ora non ci restac che sperare che continuino ad esserci grandi gruppi rock: i fan li aspettano!


Diego DID

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...