lunedì 16 febbraio 2009

Colazione per gli ospiti del dormitorio

Se non ci saranno nuovi "scherzi" in Consiglio, la Circoscrizione 2 delibererà probabilmente un contributo per un'attività di sostegno prestata dall'associazione "Colazione insieme" agli ospiti del dormitorio di Corso Tazzoli. Gestito dalla cooperativa Parella tramite contratto pluriennale stipulato con il Comune di Torino, il dormitorio può ospitare 24 persone (18 uomini e 6 donne), per periodi di permanenza che non possono superare i 20 giorni.

L'associazione "Colazione insieme", rappresentata dalla signora Carla Mastroeni, ha presentato nella IV Commissione del 10 febbraio la sua attività di sostegno ai dormitori di Corso Tazzoli e di Strada Castello di Mirafiori (Circoscrizione 10). L'iniziativa è nata 12 anni fa da alcuni membri delle parrocchie Pentecoste, Ascensione, Sant'Ignazio, costituitisi associazione onlus nel febbraio dello scorso anno. Ogni domenica e nei giorni festivi, alle 7 di mattina 50 volontari dell'associazione servono la prima colazione agli ospiti della struttura: caffè, latte, the e biscotti che vengono forniti anche per gli altri giorni della settimana.



"Colazione insieme" vive anche due momenti forti a Natale e Capodanno, quando organizza la cena per il dormitorio; da qualche anno l'iniziativa si svolge anche nella struttura di Strada Castello di Mirafiori (Circoscrizione 10). Ultimamente i volontari automuniti ritirano dalle panetterie del territorio il pane invenduto e altri prodotti da portare nei due dormitori. Oltre ai prodotti alimentari, l'associazione vorrebbe fornire un kit per l'igiene personale agli ospiti del dormitorio.
Confidando sulla buona volontà dei cittadini del territorio, "Colazione insieme" non si rivolge al Banco Alimentare. Si basa quindi sul lavoro dei 50 volontari e sul contributo dei cittadini, delle parrocchie, di panetterie, bar, pasticcerie, e della Circoscrizione 2 (che in passato ha finanziato le cene di Natale).
Per quest'attività unanimemente apprezzata il Consiglio delibererà, presumibilmente, un contributo a parziale copertura delle spese (la richiesta dell'associazione è di 1800 euro).
E' possibile chiedere informazioni su "Colazione insieme" e segnalare la propria disponibilità telefonando al numero 335.1040585 oppure scrivendo all'indirizzo email colazioneinsieme@libero.it


Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...