domenica 1 luglio 2007

Addio, FC!

Giovedì scorso ho partecipato all'addio organizzato dall'amico Alessandro per la sua Uno Fire del 1994, cui ho avuto l'onore di assegnare il soprannome "Fuckin' change", rimasto in voga per anni. Il termine "Fuckin' change" è nato nel periodo in cui erano in auge i Guns n' (fuckin') Roses, ed era legato al fatto che la Uno era verde di giorno e blu di notte, cosa che inizialmente ci traeva in inganno. In effetti la prima volta che l'ho vista di sera, Alessandro sosteneva che fosse la sua e io pensavo fosse uno scherzo, e ingenuamente replicavo: "Ale, smettila, lo so che la tua Uno è VERDE". Ma era in effetti sempre lei, in uno dei suoi migliori travestimenti (il blu notte).
Aldilà di questo, in effetti alla Fuckin' Change eravamo affezionati... Sembrava destinata alla rottamazione, ma il pericolo è per ora scongiurato, soprattutto grazie all'appello rivolto al Presidente della Repubblica da alcuni noti intellettuali torinesi, tra cui Alessandro e il sottoscritto :-)
E' stata una bella festa, durante la quale abbiamo anche dimostrato che nel bagagliaio della Uno è possibile far stare, rannicchiati, anche affezionati blogger di quartiere che superano il metro e novanta e i 90 chili.



Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...