venerdì 26 gennaio 2007

Furia ceca

Dopo aver elevato un po' il livello del dibattito (anzi del monologo), penso sia giusto sdrammatizzare un po' e riprendere qualche argomento piu' leggero. Capita a fagiolo il ritorno in vetta solitaria della Juve. Certo, in serie B, e un primo posto in serie B lo festeggiano altre squadre. Però vista la penalizzazione, ridotta ma pur sempre di 9 punti, nonchè la singolare catena di infortuni e il rilassamento emerso una volta avvicinata la testa della classifica, direi che è un traguardo importante. Anche se stiamo parlando di una squadra che può contare su metà della nazionale campione del mondo e fuoriclasse del calibro di Trezeguet e Nedved.





E proprio Nedved, mio pupillo, ha lasciato il segno nell'aggancio al primo posto. Durante la sua squalifica, la squadra ha perso colpi (prima sconfitta e primo pareggio in casa). Al rientro Pavel ha segnato una doppietta, permettendo alla Juve di ribaltare il risultato contro il Bari (da 0-1 a 4-2).
La Furia ceca resta un esempio di talento e determinazione...

Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...