venerdì 16 giugno 2006

Di tutto un po'

L'inconscienza e l'avidità dell'uomo, complici il capitalismo sfrenato e il dominio delle multinazionali sulla sfera politica, stanno portando l'ecosistema al collasso. Si accavallano dunque le brutte notizie e le fosche previsioni legate all'ambiente, e si fa spesso la triste conta delle specie scomparse negli ultimi anni o in via di estinzione.
Per una volta, quindi, accogliamo con gaudio una buona eco-notizia: nel Laos è stato trovato un esemplare di Diatomyidae, un roditore che si riteneva scomparso da 11 milioni di anni.

So che può sembrare un semplice topo, ma è una forma di vita che si riteneva estinta e che invece è ancora tra di noi. Resistere, resistere, resistere.

Ci si stava forse convincendo che il vero spettacolo di questi mondiali fossero le tifose e le compagne dei calciatori.
Considero una buona smentita l'esplosione odierna dell'Argentina, che ha sepolto la Serbia con 6 reti e un calcio spumeggiante. Ha partecipato alla festa anche Messi, il giovane talento del Barcellona sinora non schierato a causa di un infortunio non pienamente smaltito. In un quarto d'ora ha dato spettacolo e segnato il sesto gol degli argentini.
Rimane comunque un po' impari il confronto tra l'animazione 3d del suo gol e la foto della signora Shevchenko (o della moglie di Figo, o della fidanzata di Buffon...)


Ripensandoci, per rendere lo scontro un po' piu' equilibrato aggiungo alcune immagini che rendono piu' giustizia a Messi:


Chiudo con un aggiornamento sui bunnie-movie: il sito starz.com ha pubblicato la sua conigliesca e supersonica versione del primo celebre Superman.

Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...