sabato 10 dicembre 2016

Crossover Invasion! - Nuovi fantasmi per gli Scudieri - Westworld

Dopo la pausa di tre settimane, è ricominciata Agents of Shield: ne approfitto per il consueto punto sulle serie che seguo (o attendo). Sono praticamente tutti SPOILER, perché delle serie che seguo stabilmente ho cercato di riassumere la trama della stagione attraverso i singoli episodi.

AGENTS OF SHIELD
Nell'ultimo post sulle serie TV, eravamo rimasti al clinffhangerone dell'episodio 6 degli scudieri, prima delle tre settimane di pausa.
Ricordo che di qui in poi si entra in SPOILERANDIA.

Robbie, Coulson e Fitz sono ancora vivi, ma "sfasati" rispetto alla nostra dimensione e in modo più drastico rispetto a Lucy e agli altri fantasmi: i tre non vengono percepiti dalle altre persone, e a loro volta vedono le cose meno illuminate e sentono i rumori in modo più confuso. 
Nella puntata precedente, un flash-back aveva mostrato un altro Ghost Rider (Johnny Blaze?) mentre "trasmetteva" i poteri a Robbie Reyes. Durante lo "sfasamento" di Robbie, momentaneamente lo spirito della vendetta lo abbandona e prende possesso di Mack. Pur di far tornare Coulson e Fitz, il direttore Mace e May decidono di utilizzare il Darkhold e lo affidano al professor Radcliffe, ma questi non è in grado di sopportarne il peso: viene perciò incaricata Aida, la cui intelligenza artificiale non dovrebbe risentire del "carico malvagio" del libro. Il segreto del professore viene così rivelato al resto dello Shield. Grazie alle indicazioni tratte dal libro, l'assistente costruisce un portale dimensionale - simile a quelli visti nel film del Doctor Strange - che riporta indietro Coulson e Fitz, ma nel finale l'androide usa la stessa tecnica per costruire un cervello e capiamo che sarebbe stato meglio non usare il Darkhold (e aumenta le probabilità di una sua evoluzione in una versione MCU di Jocasta).
Nell'episodio successivo, mid-season finale, Eli Morrow utilizza il suo nuovo potere per prendere l’energia proveniente da un portale dimensionale (ancora riferimenti a Doctor Strange) per creare e distruggere materia. Si è barricato in un edificio a Los Angeles, dove ha creato un demon core che potrebbe distruggere la città. L'entità della minaccia unisce il team di Coulson e cambia gli equilibri dello Shield: a Mace viene rivelato che Aida è un androide con Intelligenza Artificiale, e il direttore - pur ricordando ai collaboratori l'orrore di Ultron e gli accordi di Sokovia - acconsente a farla intervenire con la squadra, così come per Daisy, Robbie e Yo-Yo. Aida crea un portale dimensionale sotto il demone core, che attira Morrow e il dispositivo. Reyes ridiventa Ghost Rider e impedisce la fuga a Morrow, finchè il portale spedisce in un'altra dimensione zio, nipote e core. Appena finita la missione, Daisy viene vista dai giornalisti: Mace prende in mano la situazione e la reinsesce nello Shield, dichiarando ufficialmente che ha lavorato per qualche mese sotto copertura. 
Per festeggiare lo scampato pericolo e  probabilmente dare un significato diverso al loro rapporto, Coulson e May aprono una bottiglia di whisky Haig, tenuta in serbo per anni (come emerso nell'episodio precedente, quando Melinda non vedeva Phil, intrappolato nella "dimensione ombra"), ma scopriamo che in realtà la donna è prigioniera di Aida che l'ha sostituita con un Life Model Decoy (ecco a che cosa serviva il cervello che stava preparando al termine dell'episodio precedente). Aida diventerà "cattiva" come Ultron? O sta solo seguendo "meccanicamente" le direttive (proteggere gli agenti, in modo che debbano rischiare la vita nel campo; divenire una sorta di "scudo")?


La serie riprenderà il 10 gennaio e la stagione avrà i consueti 22 episodi. 


Curiosità: verso la fine dell'episodio 4x08, si ipotizza di affidare a Daisy addirittura la direzione dello Shield: una gustosa citazione dai fumetti. 
Coulson: – Ho pensato che il nuovo volto dello S.H.I.E.L.D. dovesse essere un Inumano, ma non intendevo proprio lui, ecco.
Daisy: – Io? Certo, come no. Magari nella versione a fumetti.
Nel 2012, a ridosso dell'esordio televisivo dello Shield, nel primo volume della serie Ferite di Guerra/Fear Itself, Daisy Johnson viene nominata Direttrice dello SHIELD al posto di Nick Fury. Nella stessa storia compare per la prima volta l'agente Cheese Coulson, la controparte cartacea del Phil Coulson cinematografico. Daisy sarà sostituita poco dopo da Maria Hill a causa di un'infrazione del protocollo.  






THE FLASH
L'ho già detto che sono spoiler per chi non ha visto tutte le puntate e pensa di recuperarle? 
Alla fine della seconda stagione, Barry torna indietro nel tempo per salvare la madre. Tre mesi dopo, la linea temporale in cui vive il protagonista è molto diversa ed Eobard Thawne (l'AntiFlash nel suo corpo originale), imprigionato, gli annuncia che i cambiamenti avranno conseguenze gravi. Barry ha un ottimo rapporto con i genitori e non è più un velocista, in compenso ce ne sono due a fronteggiarsi: un Flash in tuta gialla e Rival, con costume nero. Iris non conosce Barry, che la invita ad uscire. Ma il detective Joe West, padre biologico di lei e adottivo di lui (bizzarro, vero?) ha problemi di alcol e di disciplina sul lavoro. Intervenendo per aiutarlo, Barry scopre che l'altro Flash è Wally, assistito da Iris.

Per sconfiggere Rival i tre chiedono invano aiuto a Cisco, che in questa timeline è milionario. Eobard spiega a Barry che le sue visioni del passato sono l'effetto "Flashpoint": i ricordi stanno svanendo e più usa la velocità, più in fretta dimenticherà. Barry rivela a Cisco, Wally e Iris di essere Flash e di aver alterato la linea temporale. Barry sfida Rival insieme a Wally, che rimane ferito gravemente. Per ripristinare la linea temporale originaria, t
orna da Eobard e lo riporta nel passato, ma anche questa volta il cambiamento ha conseguenze spiacevoli, in particolare per i suoi rapporti con la famiglia e gli amici 
- Dante, il fratello di Cisco, è morto
- John Diggle (soldato del team Arrow) ha un figlio anzichè una figlia
- Joe e Iris non si parlano
- il nuovo collega di Barry, Julian Albert, è decisamente ostile

Consigliato da Felicity, Barry organizza una cena per riappacificare tutti, con scarsi risultati. Si scontra con Edward Clariss, Rival, che ricorda l'altra realtà e sa dell'alterazione della timeline. Iris si accorge che qualcosa non va, e Barry cerca nuovamente di aggiustare le cose, ma si ritrova nel 1998, dove incontra Jay Garrick, il doppelgänger di suo padre, che gli spiega le dinamiche dei viaggi temporali, in particolare il fatto che dopo una serie alterazioni, non si può tornare alla situazione originaria. Barry torna nel presente, e agli STAR Labs racconta la verità e la situazione sembra migliorare. 
Aiutato da Julian, Barry individua Rival e scopre l'esistenza di Alchemy, un personaggio mascherato che ha dato i poteri a diversi metaumani - compreso Rival - e che colpisce ripetutamente l'eroe. La sconfitta di Flash viene evitata dall'intervento di Cisco come Vibe. Arrestato, Rival sarà ucciso da Alchemy. Caitlin inizia a manifestare i poteri di Killer Frost - il suo malvagio doppelganger di Terra 2. Barry e Iris si avvicinano, e realizzano che nel loro rapporto Flash ha un ruolo importante che non può essere ignorato
Da una breccia temporale arrivano Wells e la figlia Jesse, che è diventata una velocista. Wally è amareggiato da questa scoperta perchè che era stato colpito dalla materia oscura insieme a lei, ma non ha poteri. Tra i due comunque nasce una relazione. Wells non vuole che la figlia corra rischi, ma incoraggia Jesse ad aiutare Flash quando si trova in difficoltà contro una nuova metaumana di Alchemy, Magenta
Compare Mirror Master, ex complice di Snart: è in grado di teletrasportarsi attraverso le superfici riflettenti. A causa di un errore di Jesse "Quick", Flash rimane intrappolato in uno specchio. Cisco e Wells cercano un altro Wells del multiverso che possa aiutarli, e costruiscono un apparecchio che tramite il freddo dovrebbe liberare Barry. Il risultato in realtà viene ottenuto da  Caitlin che di nascosto ghiaccia lo specchio. Mirror Master viene sconfitto, Wells e Jesse tornano su Terra 2 e arriva il Wells di Terra-19. Barry annuncia a Iris e Joe che cercherà un appartamento per evitare le situazioni imbarazzanti. Inoltre il rapporto tra Barry e Julian migliora.
Caitlin chiede alla madre risposte circa i suoi poteri, e scopre che usarli darà il via libera a Killer Frost. Flash deve combattere un metaumano mostruoso che si rivela un ologramma proiettato da un ragazzino. Cisco scopre che il Wells di Terra-19 nasconde un segreto, e lo costringe ad ammettere di non essere uno scienziato ma un "facilitatore".
Wally inizia a ricordare eventi della linea temporale di Flashpoint e viene tentato da Alchemy, che viene sconfitto da Caitlin. L'uso dei poteri la fa diventare Killer Frost, perciò dedice di cercare Alchemy nella speranza che le possa togliere i poteri che le tolgono umanità. Per portare a termine il suo piano, rapisce Julian e si scontra con Flash e Vibe, che la imprigionano. Wally si ritrova in un bozzolo creato da Alchemy, Joe lo libera nonostante il parere contrario del team. Barry libera Killer Frost, sperando che prevalga l'umanità di Caitlin, le cui conoscenze riescono a stabilizzare Wally. Per evitare che Caitlin sia denunciata da Julian, Barry accetta il suo ricatto e si dimette dalla Scientifica. Savitar, un mutante che si definisce dio della velocità, chiama Julian per fargli indossare nuovamente la maschera del dottor Alchemy. 


 Oliver, Kara e Barry - fonte: idigitaltimes.com

Dell'episodio 8, Invasion!, si parla tra poche righe, nell'ambito dell'omonimo crossover in cui Barry raduna un supergruppo di eroi per fermare un'invasione aliena. Il 3x09, The present, è stato il mid-season finale. Cisco trova un articolo di Julian su una pietra in grado di creare metaumani (verosimilmente la pietra filosofale di Alchemy). Interrogato da Barry, ammette di aver cercato la pietra ma nega di averla trovata. Spiega inoltre come Savitar sia stato il primo metaumano con la supervelocità. A questo punto Barry raggiunge Jay Garrick su Terra-3 per avere consigli su come affrontare Savitar, e nel frattempo lo aiuta a fermare Trickster. Jay spiega che Savitar, il primo velocista, è diventato il dio del movimento, e che se è su Terra-1 è per sfidare Barry, che ne insidia il primato. I due tornano su Terra-1, dove Iris scopre che tutti i compagni di Julian morirono nella spedizione in India. Cisco localizza la pietra filosofale, che Alchemy sta cercando di usare per ripristinare i poteri di ogni metaumano dalla timeline Flashpoint. Mentre Barry cerca la pietra, Jay sta per soccombere contro Savitar che lo trascina intorno a Central City. Barry lancia un fulmine contro Alchemy e rimette la pietra nella sua scatola, facendo scomparire Savitar. Infine toglie la maschera ad Alchemy e ha la conferma che si tratta di Julian.
Appuntamento al 17 gennaio.



CROSSOVER INVASION! (SUPERGIRL - THE FLASH - ARROW - LEGENDS OF TOMORROW)


Il canale CW quest'anno ha realizzato un crossover in quattro parti che collega la serie Supergirl (acquisita dopo la prima stagione prodotta dalla CBS) e le tre dell'Arrowverse. La trama si ispira a quella dell'omonimo crossover cartaceo, pubblicato dalla DC 1988-1989, che coinvolse le trame di molte serie pubblicate all'epoca: i Dominatori costituirono un'alleanza aliena per invadere la Terra ed eliminare i "metaumani"; lo scopo segreto dei Dominatori era creare un'armata di metaumani all'insaputo del resto dell'alleanza. Il crossover televisivo si concentra particiolarmente nelle serie Flash e Legends of Tomorrow, dando spazio in particolare al velocista.

Supergirl: l'episodio è molto più legato alle vicende della ragazza venuta da Krypton che alla trama di Invasion! (di cui non condivide nemmeno il titolo, a differenza dei 3 capitoli successivi), ma sottolinea l'acquisizione della serie da parte della CW. Il legame con il crossover si manifesta negli ultimi minuti, con l'arrivo su Terra-38 di Barry e Cisco che convocano Supergirl per fronteggiare i Dominatori (ma la sequenza viene riproposta integralmente nella puntata di Flash...). Al centro della trama, il virus Medusa, creato per distruggere le razze aliene: potrebbe essere utilizzato nel quarto episodio del crossover. Le conseguenze di Flashpoint potrebbero anche portare Supergirl e Superman su Terra-1, come se le loro vicende fossero accadute in quel mondo (solo Barry Allen saprà che prima vivevano su un'altra Terra). Inoltre, è già stato annunciato un crossover musical tra Flash e Supergirl (entrambi gli attori hanno recitato in Glee).

"Best team-up ever" - Fonte: comicbook.comcomicbook.com


Flash: i dominatori, una civiltà aliena ostile, tornano sulla terra per conquistarla (si scoprirà che tra le cause vi sono i viaggi nel tempo di Flash). Atterrati a Central City, catturano il presidente degli Stati Uniti. Per liberarlo si forma un supergruppo composto da team Flash, team Arrow, Legends of Tomorrow e Supergirl (da Terra-38). Il professor Stein (che insieme a Jax Jackson può formare Firestorm) ha un'idea per fermare gli alieni ma viene colpito da un malessere, legato a un'anomalia che ha creato molti anni prima.
Proprio in questo momento critico, emerge un messaggio inquietante dal 2056, con il quale il Barry del futuro avvisa i compagni che il suo precedente viaggio nel tempo ha alterato la linea temporale, e che non bisogna fidarsi neanche dello stesso Flash. Costretto a rivelarne il contenuto, Barry spiega come le modifiche riguardino pesantemente le vite private di molti membri del team, che a questo punto si spacca.

“É in arrivo una guerra Capitano Hunter e ad un certo punto verrà richiamato a Central City per combatterla” dice Flash nella registrazione e poi aggiunge: “Quindi è necessario lei sappia che, mentre voi e il vostro team siete stati nella spazio-tempo, ho fatto una scelta che ha stravolto la timeline. Come sapete, ogni volta che si modifica il passato tali modifiche riguardano il presente e aggravano il futuro. Quando tornerà, sarà nella nuova linea temporale che ho creato modificando il passato e il futuro di tutti. Compreso il suo. Quando tornerà non si fidi di niente e di nessuno. Neanche di me".
Barry non è più gradito, Oliver (Arrow) resta con lui mentre gli altri vanno a salvare il Presidente, ma gli alieni prendono il controllo della mente degli eroi (e dunque la separazione del team si rivela una forzatura provvidenziale degli sceneggiatori). Flash risolve la battaglia impari con l'astuzia.

Arrow:
la terza parte di Invasion! fa leva sulla nostalgia, mostrando un Oliver felicemente sposato e ancora alle prese con i vecchi nemici. Ma è un'illusione vissuta dall'arciere durante la prigionia ad opera dei dominatori. Come nei fumetti DC, sono i personaggi tenaci come Arrow (e Batman) i più abili nello spezzare incantesimi, grazie alla grande forza di volontà. La trama del crossover si riallaccia verso la fine, in modo un po' sbrigativo.

Legends of tomorrow: storia molto incentrata sul crossover,
sorvola sulla trama principale della seconda stagione (l'alleanza tra Damien Dahrk e Eobard Thawne, cui si uniranno Malcolm Merlyn e Captain Cold). Nate, Mick, Amaya, Felicity e Cisco tornano al 1951, in Oregon, per catturare uno dei Dominatori durante la loro prima invasione della terra. Vorrebbero ottenere informazioni, ma vengono a loro volta catturati dall'FBI. Imprigionati, scoprono che i Dominatori vogliono valutare se con i metaumani i terrestri rappresentino una minaccia. Felicity e Cisco liberano gli eroi e i dominatori. Nel presente, si scopre che i Dominatori sanno della linea temporale da parte di Barry, e  che chiedono la sua resa in cambio della pace: hanno una bomba in grado di uccidere tutti metaumani sulla Terra e milioni di umani. Cisco e Barry si riconciliano, e la squadra sconsiglia la resa al velocista. Gli eroi distruggono la bomba e mettono in fuga i Dominatori con una nanotecnologia dolorosa. Cisco dà a Supergirl un dispositivo per viaggiare tra le Terre. Il professor Stein chiede a Jax di non rivelare agli altri che la figlia Lily è nata da un'anomalia della timeline.




WESTWORLD
Convinto dai commenti entusiasti di gente che ne sa più di me, ho iniziato a vedere questa serie ispirata all'omonimo film (in Italia "Il mondo dei robot") diretto nel 1973 da Michael Crichton, in particolare a uno dei tre "mondi" ipotizzati, quello ambientato nel Far West. Un parco a tema popolato da androidi in cui i visitatori, che pagano cifre molto elevate, possono fare qualsiasi cosa vogliano senza preoccuparsi delle conseguenze (il titolo completo della serie è "Westworld - Dove tutto è concesso"). Il direttore Robert Ford cura lo sviluppo degli androidi e per renderli più realistici effettua periodici aggiornamenti, aggiungendo qualche "fantasia" per rendere il loro comportamento più simile a quello umano. Diversi robot iniziano a comportarsi in modo strano e a ricordare esperienze e "profili" passati, prendendo coscienza della loro condizione e quindi ribellandosi. Regia di Jonthan Nolan (che ha già diretto Person of Interest e sceneggiato molti film del fratello Christopher), produzione di alta qualità, cast eccellente: il direttore è interpretato Anthony Hopkins, mentre Ed Harris è l'Uomo in Nero, un visitatore spietato che cerca livelli diversi livelli di "lettura" nel parco. Nel saloon, il piano meccanico esegue spesso pezzi moderni, tra cui Paint it, black e Black hole sun: il visitatore è calato nel Selvaggio West ma deve anche ricordare che si tratta di finzione e può fare tutto ciò che vuole.


GOTHAM
Indovinate un po'? SPOILER
Gordon cattura i "mostri" di Indian Hill in cambio della "taglia" pagata dalla polizia e inizia una relazione con la giornalista Valerie Vale. Giunge in città Jervis Tetch (il Cappellaio Matto dei fumetti), potentissimo e squilibrato ipnotizzatore che lo incarica di trovare la sorella Alice. Jim la trova ma scopre che è terrorizzata dal fratello e che il suo sangue trasforma chi lo tocca, dandogli un'enorme forza e un'ossessione legata al suo inconscio. 
Bruce minaccia i vertici della Wayne Enterprises di rivelare alla polizia i misfatti del Consiglio Segreto - che si rivelerà essere la Corte dei Gufiorganizzazione segreta che da secoli controlla Gotham - ma Kathryn, la Donna in Bianco, lo fa rapire dal guerriero Talon e lo forza a sospendere le indagini in cambio dell'incolumità dei suoi cari. Il legame tra Bruce e Selina si fa più stretto, nonostante l'intrusione di 5, un sosia del giovane Wayne fuggito da Indian Hill.


Bruce e Selina, un rapporto complicato - Fonte: comicbookmovie.com

Osvald rinuncia alla vendetta nei confronti di Fish e Strange, che fuggono. Il Pinguino fa uscire Edward Nygma da Arkham: questi lo aiuta a farsi eleggere sindaco, diventa il suo braccio destro e riesce ad allontanare Butch
Alice muore davanti agli occhi del fratello, che incolpa Gordon e l'intera Gotham, decidendo di infettare i "vertici" della città con il sangue della sorella Per vendicarsi di Jim, cerca di indurlo al suicidio con l'ipnosi, di farlo impazzire con una droga, lo porta alla rottura con Valerie e allo scontro con il figlio di Carmine Falcone, Mario, un medico che sta per sposare Lee. Nel frattempo, convinto dal padre apparsogli durante l'allucinazione causata dalla droga, Gordon rientra in Polizia, accolto dal commissario Nathaniel Barnes. Tetch cerca di infettare le autorità presenti alla cena dei fondatori, ma viene arrestato dagli uomini del Distretto. In precedenza è rimasto infetto Barnes, che matura un'ossessione per le colpe altrui e diventa giuria, giudice e boia. Gordon lo scopre e riesce a catturarlo.
La giovane Ivy, trasformata dal superumano Marv in una donna bellissima, usa il suo fascino per ottenere denaro dagli uomini e viene in possesso fortuitamente di una chiave per la quale si mobilitano Talon e i membri di un gruppo chiamato Gang del Sussurro. Questi ultimi rivelano a Bruce che la chiave serve per accedere a qualcosa che può distruggere la Corte dei Gufi
Iniziano ad emergere i segreti di Mario Falcone e il triangolo con Lee e Jim diventa sempre più incandescente, finchè il poliziotto, scoperto che anche il figlio di Carmine è infetto, cerca di impedire il matrimonio, suscitando l'odio di Lee - come da piani del fidanzato - ed è costretto a sparare al rivale per impedirgli di uccidere la donna, ignara della situazione. Evolve in modo imprevisto il rapporto tra Nygma e il Pinguino: vengono coinvolti Butch e Tabitha, ma Barbara Kean ne approfitta per organizzare una guerra che potrebbe affondare il sindaco. 

La serie continua ad essere appassionante, ma nell'episodio 3x11, finale di metà stagione, ci sono diversi passaggi discutibili: 
- la Gang del Sussurro viene gestita in modo troppo sbrigativo
- salta fuori dal nulla e al momento più opportuno un nuovo personaggio, legato a Selina (che continua ad essere ambigua nel suo rapporto con Bruce)
- la scena della corda sarebbe gradevole, se non fosse impossibile (l'ho pensato subito, ma qui lo spiega con formule fisiche, magari me lo faccio spiegare meglio da mia moglie...)

Mi avevano incuriosito i commenti enstusiasti su Talon, considerato da qualcuno il cattivo più cool della terza stagione di Gotham. Davvero? Mi sono perso qualcosa? Meglio del Pinguino, Nygma, Jervis Tetch, Poison Ivy, Barbara Kean (che potrebbe diventare Harley Queen)? 

In effetti Talon, che nei fumetti ha poteri sovrumani e mette in difficoltà Batman nel corpo a corpo, nell'ultima puntata è stato eliminato da Alfred. Magari si rivelerà immortale, come nei fumetti, o semplicemente i produttori della serie non hanno creduto molto nel personaggio...
Questo e altri ingressi/eliminazioni di personaggi non sembrano in "continuity" con il fumetto di Batman, ma per il momento le differenze non sono sostanziali, nè si pretende l'aderenza totale (molti personaggi e situazioni di fumetti Marvel sono stati - giustamente - adattati per l'inserimento nel MCU). Inoltre qualche ulteriore colpo di scena potrebbe riallineare la situazione.
La stagione riprenderà il 16 gennaio.





THE WALKING DEAD
Dopo l'inizio scoppiettante della settima stagione, che ha vinto facile risolvendo a metà puntata l'enigma su chi fosse stato eliminato da Negan (qui contengo lo spoiler, limitandolo al numero: sono due), sono riuscito a vedere due puntate, che ho trovato un po' soporifere, in particolare la terza (la seconda quantomeno ha messo in scena Ezekiel e la sua magnifica tigre Shiva). 
Nel frattempo, con l'episodio 8 sono arrivati a metà stagione: arrivederci al 12 febbraio.


1993
Sono in corso le riprese del seguito di 1992. In questo giorno gli attori che impersonano i parlamentari leghisti sono impegnati dentro e fuori Montecitorio, in particolare nella scena  che rappresenterà il cappio sventolato dal deputato Luca Leoni Orsenigo il 16 marzo 1993, "invocando" la forca per i politici coinvolti nello scandalo di Tangentopoli.


Confermati nel cast Stefano Accorsi (il pubblicitario rampante Leonardo Notte), Guido Caprino (il giovane parlamentare leghista Pietro Bosco) e Miriam Leone (l'ambiziosa showgirl Veronica Castello). Le riprese dovrebbero finire entro il 20 gennaio e la serie potrebbe essere trasmessa già questa primavera. Gli autori stanno già scrivendo il testo di 1994. 



Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...