mercoledì 25 luglio 2012

Blog di servizio - Contro il caro benzina

Risparmiare sul carburante può essere molto salutare per il bilancio familiare (a meno che non comporti un lungo spostamento in auto per raggiungere il distributore): ben vengano dunque le iniziative di diversi gestori che hanno seguito Eni/Agip nella campagna di sconti sul carburante durante il week end.



Non tutti i distributori partecipano alla promozione del gestore, e il caso di esaurimento carburante non è raro. Passo in rassegna le promozioni, sperando di non dimenticarne qualcuna, e coprendo i nomi con qualche pudico asterisco. In generale, termineranno a inizio settembre.

E*i/Ag*p: dalle 13 del sabato alle 7 del lunedì, per i rifornimenti effettuati in modalità Iperself (non presente in autostrada). Dopo un inizio con il botto (benzina verde a € 1,58/litro, con vendite quadruplicate), il prezzo è leggermente aumentato nel corso del week-end (1,60 e poi 1,65). Il distributore di via Guido Reni 163 aderisce. Qui sono elencate le stazioni aderenti (qui trovate quelle del CAP 10137). Fino al 3 settembre.

Es*o: dalla pausa pranzo del venerdì all'apertura del lunedì, applica uno sconto di almeno 21 centesimi al litro sul carburante. Il singolo distributore può portare lo sconto a 29 centesimi. Il distributore di corso Allamano angolo Strada del Barocchio aderisce. Le stazioni partecipanti sono disponibili qui. Fino al 3 settembre.

*P: dall'apertura del venerdì alla chiusura del sabato, sconto fino a -16 centesimi per litro di carburante, in modalità Self o Servito. Le stazioni partecipanti sono disponibili qui; alcune effettuano uno sconto anche in settimana. 

Dunque, a seconda del giorno e della modalità preferita (qualcuno non gradisce il self-service) si può scegliere il distributore più adatto.

Molto cavillose le promozioni di Tot*l E*g e S**ll: la prima applica, solo ai possessori di carta fedeltà Total Erg, lo sconto del 4% per rifornimenti di almeno 20 litri; la seconda, sempre per rifornimenti di almeno 20 litri, fa lo sconto di 3 centesimi al litro sul pieno successivo, solo in distributori ed entro 4 settimane dall’emissione del coupon


E se dovete fare benzina in settimana?


Tutto l'anno è utile consultare il sito www.prezzibenzina.it, dove è possibile verificare il prezzo del carburante nei distributori della propria zona; le informazioni sono disponibili anche sui cellulari tramite apposita app. Servizio simile è offerto da www.pienorisparmio.it (ma mi sembra meno aggiornato), mentre www.pompebianche.it e www.pompebianche.net segnalano le stazioni di servizio indipendenti che non fanno parte del circuito delle compagnie di distribuzione di carburante più note (non tutte sono "no logo", ma in effetti dovrebbero essere più convenienti della media).
La Stampa pubblicava periodicamente sul sito l'elenco dei distributori meno cari di Torino, divisi per zone. A febbraio lo stesso quotidiano, con un articolo un po' redazionale/promozionale/marchettaro, segnalava l'utilizzo di funzioni avanzate, disponibili su alcuni navigatori, per evitare le code e quindi limitare consumi e tempi di percorrenza.



Per la zona Mirafiori Nord e dintorni segnalo, nell'ordine, i distributori di Piazza Omero, via Gorizia angolo Filadelfia, Piazzale San Gabriele di Gorizia/Stadio Olimpico.

In caso di spostamenti (altrimenti di solito il gioco non vale la candela):
  • verso sud: distributore R*psol presso centro commerciale di Fornaci/Beinasco - di solito il più conveniente in assoluto
  • verso nord/est: distributore R*psol in corso Bramante vicino all'incrocio con Piazza D'Armi
  • verso ovest: distributore Tot*l E*g (Strada Antica di Grugliasco 70 - Grugliasco); questa domenica il prezzo della verde era € 1,629/litro (ma nel pomeriggio il distributore era fuori servizio).

E gli amici che hanno macchine a metano/GPL? Trovano i distributori qui.

Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...