lunedì 8 febbraio 2010

La giornata del ricordo

In occasione della giornata del ricordo, la Circoscrizione 2 ha organizzato per domani alle 21 nella sala conferenze di Villa Amoretti una conferenza di Gianni Oliva su "L'esodo giuliano-dalmata dopo la seconda guerra mondiale".
Dopo la giornata della memoria di 10 giorni fa, un'altra occasione di riflessione sugli orrori cui hanno portato l'estremizzazione delle ideologie, la guerra, il rifiuto dell'altro.

Sarà presente Giancarlo Libert, autore di saggi di storia locale, che ha appena pubblicato la nuova edizione di "Città Giardino", arricchita con una sezione sulle Casermette San Paolo che, dopo la guerra, ospitarono gli esuli giuliano-dalmati.






Cambiando discorso. Io capisco non volere la TAV, su cui io stesso ho fortissimi dubbi, capisco essere un po' allarmati quando si sente parlare di Impregilo. Ma vorrei comunque fare i complimenti ai geni che stanno attaccando tutte le sedi e i vertici piemontesi del Partito Democratico: nel fine settimana hanno affinato la strategia, prendendo a martellate le vetrine della sede PD di Mirafiori Nord, in via Dina. Dopo aver capito che bisogna intimidire con la violenza chi non è d'accordo con loro, ora hanno capito che nelle sedi di quartiere dei partiti si trova il centro nevralgico dove si prendono le grandi decisioni, ad esempio sulla Tav. Bravi!


Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...