martedì 10 ottobre 2006

Divertissement

Questa notte ho fatto un sogno.
Ho sognato che arrivavano gli alieni, e volevano distruggere il nostro pianeta (forse per far passare un'autostrada intergalattica, come nei divertenti romanzi di Douglas Adams, di cui ho scoperto una versione cinematografica).


A quel punto, mi incaricavo (!) di convicerli dell'inopportunità del progetto.
Vinto il primo impulso di puntare sul Che, per evitare il rischio che fosse troppo convincente e mi fosse portato via, e avvalendomi di tecnologie tutt'oggi ignote (i sogni sono fatti apposta per saltare alcuni passaggi logici), mostravo al capo degli alieni, su schermo virtuale stile "Minority report", gli ultimi due minuti di Italia-Germania dello scorso luglio. L'ospite mi chiedeva qualcosa di piu' "artistico", al che ribattevo con:
  • "Rearview mirror" eseguita dai Pearl Jam all'Isozaki di Torino il 19 settembre scorso
  • "You learn" cantata da Alanis Morissette a Borgaro il 15 luglio 2003
  • "Give it away" suonata dai Red Hot Chili Peppers a San Siro l'8 giugno 2004

Non volendomi limitare alla sola sfera musicale per nobilitare l'umanità, senza però voler "appesantire" troppo il dibattito, stavo per passare ad altri prodigi estetico/artistici, o prodezze personali come un portentoso lungolinea realizzato quest'estate sulle spiagge marchigiane, ma per l'alieno era già sufficiente: "Non siete poi così male, in fondo".


Non temete per la mia salute mentale, o venticinque (ormai è tardi). Come si evince dall'oggetto, divertissement, questo è un post un po' fuori dalle righe. Tanto per festeggiare l'aggiornamento del blog, dopo una lunga assenza dovuta a impegni miei e crisi del pc.



Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...