sabato 5 dicembre 2015

Captain America - Civil War. Praticamente "Avengers 2.5"

Prima dell'uscita del trailer di Captain America - Civil War, si era capito sia dal titolo - che richiama uno dei primi e principali cross-over cartacei Marvel - sia dal soggetto divulgato, che il film avrebbe coinvolto molti vendicatori e dunque si sarebbe trattato di una sorta di film sugli Avengers.  Confidiamo nei fratelli Russo, già autori di Captain Amerca - Winter Soldier e al lavoro sui due Avengers: Infinity War

IL TRAILER
Il video è molto entusiasmante, in particolare la seconda parte. Mi ha fatto focalizzare che tra sei mesi arriverà un evento quasi pari ai primi due film sul gruppo. Qualcosa di molto goloso per chi ha praticamente imparato a leggere sugli albi Corno dedicati a Cap, i Vendicatori, Thor, l'Uomo Ragno (eh si, si chiamava così), nonché sui fumetti DC di Batman e Superman. Per i fratelli Russo non sarà Avengers 2.5, ma per me si. In breve, la squadra si spacca perchè le autorità pretendono di controllare i supereroi. Agevoliamo il filmato.




TRAMA
(basata sul trailer e le indiscrezioni - ovviamente SPOILER) 

Nel fumetto a dividere la comunità degli eroi c'era il Superhuman Registration Act, legge che li obbligava a registrarsi e rivelare l'identità. Nel MCU per la maggior parte dei supereroi l'identità è nota, quindi si tratta di accettare la supervisione/controllo dell'autorità governativa, formalizzata dagli accordi di Sokovia. Il regista Joe Russo conferma
"l’idea che gli eroi hanno bisogno di essere o monitorati o controllati perché il loro potere può essere spaventoso, è applicabile. Gli accordi sono il risultato di come il mondo sta cercando congiuntamente di governare i Vendicatori da qui in avanti. Ha a che fare con gli effetti di Ultron e Sokovia (Age of Ultron),  New York (The Avengers), e Washington DC (Winter Soldier). Esaminando i terzi atti di tutti i film Marvel, abbiamo pensato di prendere gli effetti collaterali devastanti delle azioni degli Avengers e usarli per controllarli”. 


Alla fine di Age of Ultron, dopo le partenze di Thor (Asgard), Iron Man, Hulk (su un Quinjet) e Occhio di Falco, la squadra guidata da Cap e allenata da Vedova Nera è composta da War Machine, Scarlet, Visione e Falcon e ha la sua base a nord di New York. A scatenare le pressioni sui supereroi è l'ennesimo incidente che coinvolge il gruppo: a Lagos, Capitan America ordina a Scarlet di far levitare Crossbones (il personaggio di Brock Rumlow in "Winter Soldier") per proteggere i civili, ma il criminale è imbottito di esplosivo. La denotazione non viene contenuta e distrugge un edificio (dell'Onu?), causando molte vittime. Viene chiesto a gran voce un sistema di responsabilità e un consiglio d’amministrazione che decida quando richiedere l’intervento del gruppo. Il Generale Ross presenta ai Vendicatori gli "Accordi di Sokovia - Schema per l'utilizzo di individui potenziati". A questo si aggiunge la questione Bucky, ricercato internazionale: più governi lo vogliono catturare, e l'amico fraterno Cap si oppone. La squadra si spacca, fino a scontrarsi violentemente all'aeroporto di Lipsia. 



LE FAZIONI
Le due "squadre": Capitan America, Occhio di Falco, Scarlet, Soldato d'Inverno, Falcon, Ant-Man e (teoricamente) Sharon Carter vs Iron Man, War Machine, Vedova Nera, Visione (che non compare nel trailer, così come Ant-Man e Sharon Carter) e Pantera Nera (il cui film uscirà a luglio 2018 anzichè novembre 2017, probabilmente per far posto a Spider-Man).  
L'arrampicamuri non compare nel trailer ma è confermato: si schiererà con Stark?

Pantera Nera potrebbe essere, almeno inizialmente, neutrale. Conferma Kevin Feige: "Lo introduciamo in Civil War perché ci serviva una terza fazione. Ci servivano degli occhi freschi, che non fossero legati ai Vendicatori e avessero un punto di vista molto diverso da quello di Tony o Steve. Ci serviva qualcuno come Pantera Nera... e quindi perché non usarlo? È andata così". 

 Dal Wakanda con furore... Fonte: vox.com

Visione potrebbe cambiare fazione e poi abbandonarle entrambe per avviarsi verso un'avventura spaziale (in "Thor - Ragnarok", "Guardians of the Galaxy 2" o "Captain Marvel"?). 


Nel trailer, Cap e Soldato d'Inverno si accaniscono con Iron-Man, passandosi lo scudo per infierire meglio (e forse Bucky ha rimosso il reattore dalle armature di War Machine e di Stark)

All'americana... Fonte: fandango.com

 
IPOTESI
Il Ministro con cui parlava Ulysses Klaw in Age of Ultron potrebbe essere il primo ministro inglese, interpretato in Civil War da Martin Freeman, e potrebbe essere alleato del Barone Zemo. Capitan America durante il trailer si lascia catturare dalla polizia, probabilmente proprio in Inghilterra
Potrebbe comparire nel film anche Henry Girich, il funzionario governativo che nei fumetti spesso ha tenuto a freno i Vendicatori, minacciandoli di privarli dei privilegi concessi. Il Generale Ross diventerà Red Hulk? O costruirà una prigione per chi non accetta gli accordi di Sokovia?
Nel trailer Scarlet, a differenza di quanto visto in AoU, vola: è in corso un potenziamento simile a quello dei fumetti? 
Quicksilver? Magari non per Civil War, ma potrebbe tornare in Infinity War. Dipende più che altro dalla questione dei diritti con la Fox. Verso la fine di Age of Ultron, Pietro Maximoff muore, raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco, per salvare Occhio di Falco e un bambino. Whedon è contrario al ritorno dei personaggi caduti, ma - come detto - Civil War e i due Infinity War sono nelle mani dei fratelli Russo. Per il secondo film sui Vendicatori Whedon aveva comunque girato una scena alternativa, dove Quicksilver si risveglia affermando “pensavi davvero che 47 proiettili mi avrebbero ucciso?”. Nel caso si fosse scelta quella strada, il velocista sarebbe anche dovuto comparire - con un nuovo costume - nella sequenza finale, dove si schiera la nuova squadra agli ordini di Capitan America. Gira oltretutto in rete anche una scena in cui, a bordo di un aereo, Pietro sembra riprendersi

Qualche eroe cadrà? I rumors indicano tra i candidati Bucky, Scarlet, Occhio di Falco e War Machine. Oppure la vicenda potrebbe chiudersi analogamente al crossover cartaceo, dove "muore" Cap: Chris Evans ha confermato la presenza nei due Infinity War, ma per la Marvel il concetto di morte del personaggio è relativo... 


 Uno dei poster del film - Fonte: fandango.com


I PROSSIMI AVENGERS
La "Phase Three" che si apre con Civil War e si chiuderà con le due pellicole "Avengers - Infinity War", in sala nel 2018 e 2019, potrebbe segnare la fine delle formazioni "classiche" dei vendicatori (per le già citate motivazioni nostalgiche, per me sarebbe un duro colpo). Lo ha confermato la Marvel in occasione del lancio del DVD/Blu-Ray di "Age of Ultron".

Yahoo.com ipotizza che tra 6-7 anni, il quinto film sul gruppo potrebbe mettere in scena un team del tutto diverso, ad esempio con Pantera Nera, il dottor Strange, Nova, Capitan Marvel, e persino la bizzarra Squirrel Girl. Aprendo magari ai "modernismi" cartacei, Thor donna e Sam Wilson nei panni di Capitan America (ammesso che nei fumetti i due arrivino al 2018 e che li si voglia portare nel MCU).


Massimo

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...