lunedì 17 aprile 2006

Mr B. e le sconfitte...

Tornato dalla gita di Pasquetta. Se vi capita, al "Tui Tui" di Fenestrelle (Fraz. Mentoulles, qualche km prima del Forte) si mangia benissimo. E in abbondanza... ora mi devo riprendere :-)

Dov'è Fenestrelle? Ignorantoni :-)

Si trova qui (nel cerchio blu). Comunque: autostrada Torino-Pinerolo, poi seguite le indicazioni per Fenestrelle e Sestrière.




Cambiando radicalmente argomento... Qualche mattacchione sostiene (qui) che la reazione di Berlusconi alla sconfitta di misura non è paragonabile a quella di Al Gore perchè Mr B. è stato piu' signorile... :-)

Così, tanto per tenere allenata la "penna", ho risposto, anche se non meritava...

"La verità? Lasciamo stare.
Al Gore ammise la sconfitta signorilmente e molto presto (troppo presto, visto che non aveva affatto perso). E, da presidente del Senato, applicò rigidamente la legge impedendo di presentare la mozione contro l'elezione illegittima di Mr. Petrolio. Illegittima perchè prese meno voti, perchè nello Stato decisivo scelse con cura chi aveva diritto a votare e si fece 'eleggere' dalla televisione amica, a dispetto dello scrutinio.
Non mischiamo la cavalleria con il Cavaliere Nero.
Il Signor B. parla continuamente di brogli, inganni comunisti, tira in ballo i bambini morti in Cina per vincere in Italia. Invece di occuparsi dei problemi del Paese chiude la legislatura con una legge elettorale assurda, dalla quale viene ironicamente sconfitto.
Non ha ancora finito di denunciare i 'brogli' (quali? di chi?) e già cerca l'inciucio per restare in sella...

Massimo Homepage 04.16.06 - 7:32 pm #"

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...